Che differenza c’è tra un fornetto elettrico e uno a microonde?

C’è chi li confonde, ma il fornetto elettrico e quello a microonde non sono la stessa cosa, anzi sono due prodotti diametralmente opposti per funzionalità e prestazioni, neanche lontanamente paragonabili in quanto diversi proprio nel sistema di funzionamento. Ma cosa li distingue? Per capirlo vediamo a cosa servono. Il fornetto elettrico è un buon surrogato del forno tradizionale perché in sua mancanza ne fa le veci, infatti sfrutta la corrente elettrica per cuocere e riscaldare i cibi. A differenza del modello elettrico, il fornetto a microonde funziona sulla spinta delle onde elettromagnetiche. Quindi, dove starebbe la differenza? Semplice, nel fatto che il microonde non cuoce, ma riscalda soltanto. Infatti, a differenza del fornetto elettrico in grado di cucinare come un forno tradizionale, ovviamente in proporzione relativamente alle misure, il microonde, pur essendo disponibili in modelli sempre più funzionali e innovativi…

Tappeto elastico, salti sì ma in sicurezza

Fra i giochi da giardino il tappeto elastico è fra i più gettonati, i bambini ci vanno matti e anche certi adulti eterni Peter Pan. Saltare sul tappeto elastico dà una sensazione di divertimento e leggerezza, inoltre è un attrezzo ginnico che aiuta a sviluppare e modellare il corpo con esercizi fisici e allenamento. Affinché il tappeto elastico non diventi fonte di incidenti o cadute, è necessario che sia sicuro. Il telo dev’essere provvisto di un cuscino protettivo dello spessore minimo di 31 mm per impedire potenziali urti con l’intelaiatura d’acciaio e le molle. E’ inoltre della massima importanza dotare il tappeto di una rete anti-caduta fuori dai margini dello stesso. In questo modo anche se il saltatore finirà al di fuori del perimetro del tappeto avrà una protezione che lo preserva dalla caduta in caso di sbilanciamento. Con i…

Idropulsore e manutenzione

L’idropulsore è ormai un oggetto che viene utilizzato sempre più spesso e ci sono sempre più modelli in commercio, ideali per una serie di problematiche o generiche. In special modo se avete un apparecchio ortodontico e volete ottenere la massima pulizia orale, l’idropulsore è decisamente una buona soluzione. Questo strumento ci aiuta a prenderci cura del cavo orale e della sua igiene ma non solo, infatti aiutano anche ad eliminare la placca. Li si può utilizzare quando si vuole e più volte al giorno, dipende dalla sensibilità delle proprie gengive e ovviamente devono essere utilizzati solo associate allo spazzolino e dentifricio. Infatti questo tipo di strumenti per la cura dell’igiene orale non possono riuscire a pulire a fondo come può invece lo spazzolino, ma comunque andandoli ad utilizzare quotidianamente ci permettono grazie all’effetto di acqua pulsata, di eliminare la placca…

La risposta ai vostri viaggi: set di valigie

Una volta che abbiamo acquistato i biglietti dell’aereo dobbiamo pensare alle valigie, e in commercio ci sono diversi modelli di valigie. Sostanzialmente si possono trovare anche molti trolley, che poi sono la soluzione ottimale per i viaggi in aereo. Se state per partire in coppia potete facilmente trovare diversi set di valigie per i viaggi in due, si tratta di set che presentano due valigie o trolley uguali ad un prezzo effettivamente competitivo rispetto al singolo acquisto. I set sono comodissimi per diverse ragioni, in primo luogo perché ci permettono di risparmiare tempo, li troviamo di diversi marchi noti e soprattutto sono sempre conveniente a livello di prezzo. Ma non troviamo solo set da viaggio in coppia, infatti in commercio vanno per la maggiore anche i set di valigie o trolley di diverse dimensioni. Generalmente quando dobbiamo affrontare un viaggio,…

Lavaggio e asciugatura in una sola macchina

La lavasciuga ci consente di avere a disposizione una lavatrice, che presenta anche la possibilità di asciugare il bucato appena lavato. Questo tipo di macchina è sostanzialmente una delle migliori soluzioni se siamo stanchi di avere la casa invasa da stenditoi pieni di bucato umido, che possono andare a creare più disagio di quanto si pensi. Infatti non tutti hanno a disposizione molto spazio in casa, e spesso in alcuni momenti dell’anno si fatica non poco a far asciugare il bucato. La lavasciuga grazie alla sua duplice natura ci consente sia di lavare il bucato come una qualsiasi lavatrice, e se ci occorre, magari in inverno, di asciugarlo in tempi realmente brevi. Ovviamente bisogna specificare che i tempi di asciugatura dipendono dal carico di bucato, ma anche dalla specifica macchina che abbiamo prescelto. In sostanza qualche tempo fa queste…

Mangiapannolino materiali usati

Un mangiapannolini è la novità in fatto di igiene per il bambino piccolo. Sostanzialmente si tratta di un secchio piuttosto compatto che può diventare davvero indispensabile quando dobbiamo cambiare molti pannolini al giorno sopratutto nei primi mesi di vita del neonato. Risulta essere una soluzione molto comoda e maneggevole sotto diversi punti di vista, inoltre ci garantisce di poter eliminare l’annoso problema degli odori malsani e di andare a migliorare anche il livello di igiene. Ovviamente nei primi mesi del bambino dovremo effettivamente cambiare tanti pannolini sporchi ogni giorno, e non è esattamente una buona idea gettarli nella spazzatura comune. Questi mangiapannolini sono diversi da qualsiasi altro secchio in commercio che potete trovare, e grazie ad un mix di parametri ci permettono di avere la soluzione. Troverete in commercio diversi secchi spacciati per mangiapannolini, ma non avranno la stessa funzionalità…

Cosa c’è da sapere sui ceppi portacoltelli

Se cucinare è la nostra passione e disponiamo di ogni sorta di apparecchio o strumento utile a farlo, allora non possiamo fare a meno di un ceppo portacoltelli. Questo serve per riporre i coltelli, che spesso possono essere anche molto costosi e delicati, e proteggerli da urti, lesioni e deterioramenti di ogni sorta. Possiamo optare per dei modelli che coprono la lama, o per alcuni che invece la tengono in bella vista. Inoltre possono essere venduti vuoti, ovvero comprensivi della sola struttura, o con il set di coltelli incorporato. Nel primo caso dovremo accertarci che i coltelli che possediamo possano entrare bene nel ceppo, altrimenti ci troveremo con un prodotto bello ma obsoleto; nella seconda ipotesi invece dovremo scegliere bene il set di coltelli, analizzarlo e capire se può fare al caso nostro o se invece non ne abbiamo bisogno…

Frigo e consumi energetici: cosa è importante sapere

Il frigorifero è un elettrodomestico molto importante in qualsiasi casa. Questo permette di conservare il cibo più a lungo possibile e di evitare sprechi di varia natura, oltre che di fare la spesa quotidianamente. Come tutti gli elettrodomestici il frigorifero però presenta dei consumi energetici notevoli. occorre dunque conoscere alcuni trucchi base oltre che saper differenziare le prestazioni dalla potenza del dispositivo. Per disporre di tutte le informazioni utili riguardanti il mondo dei frigoriferi, fare confronti su prezzi e caratteristiche, visitare il sito sceltafrigo.it: qui l’articolo sui consumi energetici. I frigorifero viene alimentato a corrente elettrica ed è sempre in funzione. Non può essere spento per evitare il deterioramento del cibo conservato all’interno. I consumi energetici dipendono dalla potenza ma anche dalla classe energetica di appartenenza oltre alle modalità con cui viene utilizzato e dalla cura che si ripone…

Come scegliere la piastra giusta per i propri capelli

Il settore delle piastre per capelli sembra facile, ma in realtà non è così, non soltanto per l’elevata disponibilità del prodotto esistente sul mercato, ma pure per il differente uso a cui il prodotto stesso sarà destinato. Alcune piastre vengono adoperate per stirare i capelli, altre per l’arricciatura oppure per effettuare un effetto ondulato, altri invece svolgono sia la funzione lisciante sia quella ondulante. Sul sito  www.guidapiastrapercapelli.it tante utili informazioni sulle piastre per capelli, su come sceglierle ed usarle ed altre importanti guide. La scelta della giusta piastra: i criteri da valutare. Per l’esistenza di una varietà di piastre per capelli che esiste in commercio, sarà importante poter scegliere bene la propria piastra per capelli, perchè, se di  qualità scarsa oppure mal usata, potrà compromettere in modo serio oppure danneggiare la salute degli stessi capelli. Per tale motivo, prima di…

I sensori del robot aspirapolvere

Per poter comprendere il livello di tecnologia che hanno gli aspiratori automatici, bisogna fare riferimento all’elevato numero di sensori che dispongono, così da imitare il proprio comportamento e far sì che non si verifichino inconvenienti. Sul sito www.guidarobotaspirapolvere.it tante utili guide. I quattro sensori del robot aspirapolvere. Le aspirapolveri automatiche che appartengono alla fascia medio alta dispongono in genere di ben 4 sensori: -sensore di vuoto, mediante il quale il robot aspirapolvere è capace di capire su quale tipologia di superficie sta muovendosi e se ci sono nei dintorni scalini oppure dislivelli da cui potrebbe cadere, rischiando di rompersi oppure capovolgersi. -Sensore di sporcizia, ossia il particolare sensore in grado di rivelarsi capace di poter analizzare il percorso laddove sta passando l’aspirapolvere. Se va a rilevare un quantitativo particolare di sporco intende di andare ad insistere in quella zona, lavorando…

Consigli per la pulizia del forno microonde

Per lavare il forno microonde è bene usare un buon detersivo per piatti ed andare a provvedere pure per la detersione del perno che ne permette la rotazione durante la cottura. Tale accessorio può essere lavato anche in lavastoviglie. Dopo l’asciugatura, occorrerà ricollocarlo nella sua posizione sul perno facendo attenzione ad effettuare l’operazione così che il forno, nel corso dell’uso possa funzionare in modo corretto. Per quanto riguarda la pulizia della griglia, nel caso di un forno a microonde che ha il grill, sarà necessario provvedere pure alla pulizia della griglia. L’operazione potrà essere effettuata in modo tranquillo con la lavastoviglie visto che è realizzata in acciaio inox ma si potrà anche usare un prodotto specifico per tale materiale. Per la pulizia dello sportello, in particolare i bordi laterali che sono in metallo potranno essere puliti con l’utilizzo di un…

Come cucinare i fagiolini con la pentola a pressione

Chi lo ha detto che mangiare verdure non è piacevole? Certo dipende sempre da come vengono cucinate e presentate nei piatti, con un pò di fantasia e con l’utilizzo di utensili da cucina utili sarà certamente un piacere mangiarle. Tra le verdure molto graditi potrebbero essere i fagioli, magari cucinati grazie all’ausilio della pentola a pressione, mediante una cottura semplicissima. Importante è certamente riuscire a mantenere un giusto punto di cottura. In tal senso i fagiolini sono tanto buono croccanti e al dente ma è facile passare dalla cosiddetta fase del ben cotto a quella dello scotto. I fagiolini, sono davvero un gustoso contorno per i propri piatti  oltre che al naturale, potrebbero essere cucinati in differenti modi con  l’eventuale aggiunta di altri ingredienti, quali, i pomodori o le patate. Inoltre, potrebbero essere serviti sia caldi che freddi, a seconda…

Tipi di spazzolino elettrico

Analogamente agli strumenti che si adoperano nella propria quotidianità, pure lo spazzolino elettrico ha avuto un’evoluzione tecnologica che ancora oggi continua, grazie ai ricercatori dei grandi marchi sul mercato che cercano sempre di realizzare prodotti più sofisticati capaci di poter assicurare un’esperienza di pulizia maggiormente appagante e totale sotto ciascun profilo. Ecco sul sito www.guidaspazzolinoelettrico.it tante utili informazioni a riguardo. La tecnologia degli spazzolini elettrici La tecnologia dello spazzolino elettrico si suddivide in tre rilevanti famiglie: -spazzolino rotante; -spazzolino sonico; -spazzolino a ultrasuoni. Gli spazzolini elettrici rotanti hanno in previsione l’utilizzo di una testina in grado di poter generare un movimento rotatorio-oscillatorio, o circolare, con l’obiettivo di eseguire una pulizia accurata di ogni dente ed anche gli annessi spazi interdentali: si tratta della tecnologia di base, che potrebbe arricchirsi di altri movimenti tipo quello pulsante e velocità diverse, e si…

I migliori modelli dei ferro da stiro per poter evitare il mal di schiena

Stirare senza doversi affaticarsi è uno scopo molto ambito da tante donne che pensano a questa attività come un macigno da dover sollevare. E’ importante allora, evitare di stancarsi con la schiena ed evitare che compari il torcicollo, sarà quindi, rilevante andare ad osservare qualche corretta regola e scegliere  magari il ferro da stiro con caldaia più adeguato su ferridastiroconcaldaia.it. Certamente occorrerà procurarsi un’asse da stiro dotato di un’altezza che sia adeguata alla propria statura per poter così evitare che nel corso dell’attività ci sii pieghi eccessivamente con la schiena danneggiando così la spina dorsale ed anche la colonna vertebrale. La posizione corretta è rappresentata da quella in cui la schiena di chi sta stirando è perpendicolare  in modo perfetto al pavimento; inoltre, dunque, sarà bene andare a posizionare l’asse da stiro in un luogo  piuttosto spazioso, luminoso ed  …

Le migliori macchine del pane 2018

State pensando di acquistare una macchina del pane e non sapete ancora quale scegliere? Vi consigliamo di dare un’occhiata alla classifica che è stata stilata proprio quest’anno relativa ai migliori prodotti presenti sul mercato. Sono tre le i prodotti giudicati di alta qualità e sulle quali è, dunque, necessario soffermare la vostra attenzione. Di seguito vi indichiamo quali sono sottolineando le caratteristiche principali che le rendono uniche in commercio. Moulinex OW6101 è tra le più vendute nel 2018. Imetec Zero Glu in pole position A spiccare su tutte le macchine del pane figura il prodotto Imetec Zero Glu. Si tratta, nello specifico, di un modello realizzato con materiali di qualità e che si presenta sicuro e funzionale. Il suo valore viene, tra le altre cose riconosciute soprattutto per l’ampia scelta di programmi presenti che ammontano a ben 20: figurano, infatti,…

Carrelli elevatori: cosa sono utilità e tipologie

Cosa sono e a cosa servono i carrelli elevatori Il carrello elevatore, detto anche muletto, è un mezzo caratterizzato da quattro ruote e da un motore elettrico che può essere sia a diesel che a a gas. Questo mezzo operativo viene utilizzato al fine di sollevare carichi pesanti che vengono successivamente posti in appositi depositi di logistica. La merce sollevata, inoltre, può essere scaricata anche da mezzi di trasporto specifici. Per quanto riguarda la sua composizione generale, il carrello sollevatore presenta due modelli diversi: il primo caratterizzato da tre ruote che viene utilizzato per gli spazi ristretti, al contrario, il secondo modello che presenta quattro ruote è adatto soprattutto per gli spazi più gravosi. Sulla parte anteriore, il carrello sollevatore presenta due bracci di metallo, chiamate forche, che gli consentono di compiere dei movimenti più rapidi e di sollevare…

Differenze tra centrifughe ed estrattori di succo

Una vita sana dipende anche da una sana alimentazione e una delle abitudini migliori è quella di consumare un succo di frutta (o di verdura) naturale, realizzato in casa con centrifughe o estrattori di succo. Questi due piccoli elettrodomestici, seppur spesso confusi nell’immaginario collettivo, sono in realtà differenti tra loro. La centrifuga è munita di una sottile lama di taglio circolare in grado di girare a velocità molto elevate in modo da tagliare frutta e ortaggi riducendoli in poltiglia. Grazie alla forza centrifuga la polpa finemente sminuzzata viene proiettata verso le pareti filtranti dell’elettrodomestico, dalle quali fuoriesce il succo, mentre gli scarti restano all’interno. L’estrattore si caratterizza per un concetto ben diverso: non sfrutta alcuna forza e non prevede una lama di taglio. Esso è dotato di una coclea rotante che schiaccia frutta e verdura come se la stesse masticando…

Una moda ormai sfrenata: i tatuaggi!

Ormai tra i giovani e non, si è diffusa la moda dei tatuaggi. Questo perché c’è la costante idea di imprimere il proprio corpo con avvenimenti, frasi, idee, stili di vita e tutto ciò che si vuole ricordare per sempre. Questo è più diffuso nei giovani tra i 15 e i 50 anni. Per i minorenni però è necessaria una pratica in più, cioè il minorenne deve possedere una dichiarazione scritta in cui attesta che i genitori o chi ha la potestà per quel ragazzo/a siano favorevoli a effettuare il tatuaggio. Oggi, attraverso particolari tecniche è possibile eliminare un tatuaggio, queste però sono tecniche lunghe e costose; perciò è necessario riflettere a lungo per capire se vogliamo effettivamente imprimere il nostro corpo.…

Federica Nargi alle Baleari con i suoi amori, che vacanze per la bellissima mora!

La bellissima Federica Nargi continua a far discutere di se. Una delle more più belle d’Italia è raggiante più che mai con gli amori della propria vita, la sua tenerissima e dolcissima famiglia. Sul profilo sul social dove è seguitissima da una miriade di sostenitori la 27enne ha condiviso uno scatto in cui sta per baciare il compagno Matri.…

Outsunny Portapacchi per Tetto

Le barre portatutto ultimamente sono diventate molto ma molto in voga sopratutto per tutte quelle persone che dopo un anno di duro lavoro hanno tutta l’intenzione di passarsi una bella vacanza con la propria famiglia.…